Corsi di Ballo

Dopo la stagione estiva dedicata alle esibizioni, dal mese di settembre riprende l’attività dell’associazione con i corsi e la preparazione alle competizioni.

Presso la Palestra Baldassari di Porto San Giorgio
Lunedì – Mercoledì – Giovedì -Venerdì dalle ore 21.00  alle 22.30

Presso la Palestra delle Scuole Elementari De Amicis di Porto San Giorgio
Sabato dalle ore 15.30  alle 17.00

Per maggiore informazioni andare alla pagina  dei Contatti..

Trionfo Trainers!

Alla fine è andata come previsto. I Trainers si aggiudicano meritatamente  il torneo di calcetto Black-Star per la seconda volta, vincendo nettamente entrambe le partite. Alla fine dieci gol fatti ed uno soltanto subìto (e senza avere il “ragno nero” in porta ma un certo Claudio Ferrara che ha comunque ben saputo irretire gli avversari) danno l’idea della supremazia della squadra.

Facile la vittoria nella partita d’esordio contro i Dancers, vinta per 7 a 1 ma il margine poteva essere maggiore se non ci fosse stato a Luca Ceccarelli – che alla fine risulterà la più grande sorpresa del torneo di quest’anno – a difendere la porta dei ballerini.

Nella seconda partita i Parents, che quest’anno si erano presentati agguerriti grazie anche ai nuovi acquisti Evandri e Jacoponi, si sono trovati di fronte i Dancers estremamente motivati. Solo all’ultimo secondo sono riusciti a riagguantare la parità dopo esser passati in vantaggio, aver sprecato numerose occasioni e alla fine superati. Sul 2 a 2 finale la lotteria dei rigori premia i genitori che salgono così a due punti in classifica.

Per la sfida finale però non c’è storia. Gli istruttori vincono nettamente 3 a 0 su una squadra spenta e disorganizzata capace solo di fare polemica spicciola con Minnucci che chiedeva inutilmente di cambiare la palla per utilizzarne una regolamentare. L’impressione è che la gara sarebbe andata a finire così anche con una palla ovale.

Dopo la cena piccolo siparietto finale con il Presidente Black Star che scopriva di aver smarrito il trofeo e così la squadra vincitrice non ha potuto farsi immortalare con la coppa alzata verso il cielo.

 

Risultati:

Trainers Dancers 7 1
Dancers Parents 2 2
Parents Trainers 0 3

Classifica finale:

Team P GF GS
Trainers 6 10 1
Parents 2 2 5
Dancers 1 3 9

2° Torneo calcetto Black Star: Calendario

Sorteggiati dal notaio alle ore 12,00 gli incontri del secondo torneo di calcetto.
I detentori Trainers se la vedranno con i Dancers nel primo incontro alle ore 19,00.
Seguiranno poi alle 19,40 Trainers-Partners per finire alle 20,20 con l’incontro tra Dancers vs. Partners.

Tre punti per la squadra vincente ai tempi regolamentari. In caso di parità si proseguirà con la sfida di tre rigori (e proseguimento ad oltranza) fino a determinare la squdra vincente che si aggiudicherà due punti mentre uno andrà la perdente. Ovviamente zero punti alla squadra sconfitta al termine dei tempi regolamentari.

W BlackStar!!!!

 

2° Torneo calcetto Black Star

Domani pomeriggio 12 agosto a partire dalle ore 19,00 al Centro Sportivo la Chimera di Lido di Fermo va in scena la seconda edizione del torneo calcetto Black-Star.
A contendersi il meraviglioso trofeo, i Trainers (vincitori dello scorso anno e detentori in carica), i Dancers ed i Parents.
Mentre le ultime notizie segnalano le tre squadre impegnatissime in gran segreto a mettere a segno gli ultimi colpi di mercato chi ingaggiando padri illegittimi di attuali ballerini, chi pseudo-istruttori per una notte sola e chi giocatori professionisti oggi e ballerini di vent’anni fa, si è intanto decisa la location per la presentazione ufficiale delle squadre: allo chalet Dadì, presso il megaombrellone riservato Black Star alle ore 12,00 di domani sapremo veramente chi avrà effettuato gli acquisti più impossibili.

La Black Star ai campionati europei di rock acrobatico

Simone Cintio e Lucia Lattanzi, punte di diamante dell’associazione sportiva sangiorgese,  rappresenteranno l’Italia, domani a Rimini, alla massima competizione continentale.

La scuola di rock acrobatico Black Star di Porto San Giorgio porta i  suoi migliori atleti nella massima competizione continentale. Simone Cintio e Lucia Lattanzi rappresenteranno infatti l’Italia, domani al Palafiere di Rimini, ai Campionati europei di Rock acrobatico. Un onore per i due giovani atleti sangiorgesi, che puntano senza nascondersi a raggiungere la finalissima, che vedrà impegnate le sei coppie migliori d’Europa. Questa mattina i due ragazzi sono stati accolti dal sindaco Andrea Agostini, per ricevere le congratulazioni per un traguardo di grande prestigio, comunque vada la competizione. Cintio e Lattanzi entreranno in gara domani alle 11.30. Il Campionato proseguirà per tutta la giornata: “speriamo di finire intorno alle 19 – auspicano i due ballerini – significherebbe che abbiamo superato la fase di qualificazione e siamo arrivati fino in fondo”. Le coppie a contendersi il titolo di campioni del vecchio continente saranno 32 ed è la prima volta che l’Italia schiera dei rappresentanti in questo importante palcoscenico. I Black Star si allenano alla Palestra Baldassarri di Porto San Giorgio, una vita di impegno e sacrifici che li ha portati lontano: “Siamo stati i primi allievi di questa scuola – spiegano i due – abbiamo iniziato da piccolissimi ed ora che abbiamo 25 e 26 anni, abbiamo festeggiato i 20 anni di attività. Ci alleniamo cinque volte a settimana, è uno sport che richiede grandi sacrifici. Si fa tutto per passione, perché di soldi in questo sport ne girano davvero pochi. Basti pensare che i campioni d’Europa si aggiudicheranno un premio di appena 3.000 euro. Porto San Giorgio con l’associazione Black Star oggi è il fulcro del rock acrobatico in Italia e siamo onorati di portare i colori del nostro Paese in questa manifestazione”. “E’ un onore avere rappresentanti di Porto San Giorgio che si mettono in luce a livello continentale – sottolinea il sindaco Andrea Agostini – Lo sport, come la cultura, sono veicoli fondamentali di promozione di un territorio, i ragazzi di Black Star lo hanno dimostrato bene alcuni mesi fa a Malta, quando hanno rappresentato la nostra città nella visita a Birzebugga, facendoci fare una splendida figura con un’esibizione memorabile. Complimenti a Simone e Lucia, ai loro 20 anni di sacrifici ed allo sport praticato per pura passione, con l’augurio che il campionato europeo regali loro e ci regali una splendida soddisfazione”.

link articolo